Saturday, April 21, 2007

Poesia...

...evidentemente in questi giorni sono così.

Fosco Maraini

Il lonfo

Il lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce
sdilenca un poco, e gnagio s'archipatta.

E' frusco il lonfo! E' pieno di lupigna
arrafferia malversa e sofolenta!

Se cionfi ti sbiduglia e t'arrupigna
se lugri ti botalla e ti criventa.

Eppure il vecchio lonfo ammargelluto
che bete e zugghia e fonca nei trombazzi
fa lègica busìa, fa gisbuto;
e quasi quasi in segno di sberdazzi
gli affarferesti un gniffo. Ma lui zuto
t'alloppa, ti sbernecchia; e tu l'accazzi.

Labels: , ,

4 Comments:

Blogger me said...

Grazie della visita! Mi fa piacere una partecipazione attiva tramite i commenti! Inizierò a passare da te più spesso ora che ti ho scoperto! A presto!

2:40 AM  
Blogger Alessandro said...

Grazie... e: non è da ieri che ti leggo... è solo che ieri ho postato...!

9:03 AM  
Anonymous estreinguicc said...

per un atimo mi son chiesta se avesse un senso. poi ho pensato che avere un suono è già abbastanza.

8:35 PM  
Blogger Alessandro said...

A me è sempre piaciuta tantissimo... recitata da Proietti, poi, è uno spettacolo...

12:23 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home