Sunday, November 26, 2006

Sembrava tutto così bello...

Sembrava quasi un attentato.
I movimenti rallentati, lo sguardo spento, terreo tra le mani dei lacché.
Giacchette e cravatte allibite, tailleur e gonne inguinali lacrimanti.
Sindaci e medici. Avvocati e squali. Vecchi dalle lunghe barbe e giovani glabri.
Per un momento, un momento solo di debolezza, ho girato su Rete 4 per vedere se il Fido cagnolino stesse piangendo.
Momenti di tensione, invero.
Poi la gran delusione.

Non è ancora il tuo tempo di ballare il tango con la nera signora, purtroppo.

Labels: ,

0 Comments:

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home