Tuesday, March 20, 2007

Esatri

Che simpatica esperienza...

Ricevo ieri una richiesta di soldi da parte di Esatri.
Si riferisce a somme dovute alla tassazione separata del TFR ricevuto nel 2002... e una sanzione di mora di 22.64 Euro perché non ho pagato a tempo debito.
Ehi! ma io non ho mai ricevuto questa richiesta, ragazzi!

Aspetta... dice che l'ho ricevuta con comunicazione del 25/05/06 e codice atto numero etc. etc. Ma a chi l'avete spedita? Al vecchio indirizzo, come questa richiesta di soldi? Chiaro... ma non l'ho comunque vista neppure là, se è per quello!

Sia... vediamo... si può pagare in sette differenti maniere tra cui anche un numero 199 che costa un diamante al minuto e a cui si può fare riferimento anche per eventuali informazioni. Grazie, carini. Poi c'è un sito del cazzo, tal www.taxtel.it, su cui puoi pagare. Grazie ma io vorrei lamentarmi senza spendere soldi... beh: vado sul sito di Esatri e, naturalmente, non c'è modo economico di contattarli per informazioni se non degli indirizzi email casuali che mi fanno venire in mente la Rupe Tarpea... lancia la tua lamentela e nessuno ne saprà più nulla...

Guarda il caso... oggi sono a Rho: andiamo a vedere cosa mi dicono allo sportello dell'agente della riscossione... dov'è? in via Vittorio Veneto al 9, come da prospetto informativo dell'Esatri... peccato che lì non ci sia più e non da ieri visto che le vetrine danno idea di deserto e desolazione... un tizio gentile mi dice che sta in via Madonna, ora... ma io non ho nessuna voglia di iniziare la caccia al tesoro... sono in ballo, però: andrò in via Magenta 77, sempre a Rho, dove c'è la sede dell'amministrazione finanziaria e vediamo se riesco a parlare con qualcuno.

Arrivo e già vedo cosa saranno i gironi dell'inferno.
Una inserviente laida e cinque persone in coda per le informazioni.
Altre persone sedute con lo sguardo perso nel nulla ad aspettare.
Il tizio prima di me chiede per il modello Unico. Risposta: i PC non vanno (forse la rete, ciccia)... meglio ripassare tra tre o quattro giorni... sicura??? no, è un dato speranzoso...
Al mio turno squilla il cellulare di lei... pardon... aspetto quei bei cinque minuti... spero ti abbiano chiamato per dirti che il tuo cesso di appartamento è in fiamme... torna e chiedo se c'è qualcuno che può discutere il problema con me... manca poco che non si metta a ridere... i PC non vanno (sì, ho capito) e quella è la fila... consiglio sottovoce: venga qui alle 13:45 o alle 7:45 domattina... grazie grazie mille noi ce ne andiam...

Allora: mi sento una persona razionale ed intelligente quindi faccio due conti.
Se voglio reclamare per l'errore devo fare ricorso in bollo e spedire via raccomandata r/r o ufficiale giudiziario o brevi manu all'impiegato addetto dell'ufficio. Tutto ciò implica file, tempo e altri soldi.
Poi dovrei dimostrare che non ho mai ricevuto l'avviso precedente ovvero che la ricevuta di ritorno che loro hanno (sicuramente!) in mano è arrivata perché i postini appoggiano il biglietto e fanno partire la r/r anche se a me l'avviso non è mai arrivato... quindi dovrei andare in posta a verificare se e chi ha firmato per la ricezione...

Tutto ciò vale i 22.64 Euro di mora?
No, non li vale.
La mia vita vale molto di più.

La morte si porti via volentieri questa mandria di persone inutili che né i governi inutili di sinistra, né di centro, né di destra vorranno mai scalzare da poltrone inutili e ben pagate di parenti inutili, amici inutili ed amici inutili degli amici inutili.
La morte si porti via tutti quanti e possa Cerbero scagliarli in un girone dell'inferno bollente da dove si possa vedere una cascata d'acqua fresca e in cui abbiano la possibilità di bere solo dopo aver riempito pochi ed essenziali moduli della minchia. Basta un decimo della loro burocrazia: non berranno mai neppure una goccia.

Labels: , ,

9 Comments:

Anonymous Anonymous said...

Non ci posso credere che nell'efficiente Nord succedano fatti come quelli di cui parla Alessandro, anche da noi può succedere ma noi siamo in Sardegna, e comunque è una bella consolazione sapere che c'è anche di peggio rispetto ai nostri uffici.

12:57 AM  
Blogger Alessandro said...

Efficiente Nord??? Non sai quanto sei fortunato a vivere in Sardegna...

11:18 PM  
Anonymous Anonymous said...

Io invece sono riuscito a capire la settimana scorsa, che dal 2004 sto pagando la monezza per due appartamenti pur possedendone uno solo, l'esatri non ha nemmeno fatto lo sforzo di mandarmi il bollettino, perchè mandarlo quando puoi farlo sparire e creare dal nulla tanti bei morosi e morose ?
Naturalmente all'esatri sono velocissimi a dirti che l'errore è stato dell'ufficio di via san tomaso, tosto mi reco lì e mi fumo una giornata di ferie per sentirmi dire dall'impiegato (forse di quelli a contratto cococo o chicchiricchì) dopo 3 ore di fila, che dovrei far produrre della documentazione dall'amministratore condominiale per dimostrare che io ho occupato un solo appartamento anzichedue.
Naturalmente inviando il tutto o consegnandolo all'ufficio protocollo e ritornando dopo un tempo imprecisato per controllare lo stato della pratica.
Stavo per andare via quando in un moto di orgoglio ha chiesto di parlare con la responsabile dell'ufficio TARSU, che guarda la combinazione era in ferie, insisto di parlare con qualcuno e mi fanno entrare in un ufficio, sottopongo il quesito e l'impiegato stavolta più gentile prende i miei documenti ne fa una copia li porta all'ufficio protocollo e d'ufficio, cioè immediatamente, mette a posto il problema.
Io mi chiedo perchè lo stronzo a piano terra voleva farmi perdere ancora altro tempo per un errore che era lampante che era stato generato dall'ufficio TARSU, perchè ci si deve sempre mostrare incazzati come iene per vedere sistemate le cose subito e perchè dobbiamo sempre compensare noi le inefficenze e le inadempienze di questo stato allo sfascio rimettendoci di tasca nostra.
Io conosco mille modi migliori per usare le mie ferie che non stare ad aspettare in coda per stronzate combinate da fancazzisti statali o comunali.
/Stefano

3:19 PM  
Blogger Alessandro said...

Perché quando i terroristi progettano attentati non fanno un pensierino anche per l'Esatri?

3:37 PM  
Anonymous Anonymous said...

meraviglioso post. mi associo allo scontento e alla richiesta di elimininazione di queste burocrazia asfissiante e cieca che è il vero nodo dei problemi italiani.

11:20 AM  
Anonymous Anonymous said...

da raccontare su Esatri (ora Equitalia, pensate!) ne avrei a bizzeffe. Da cartelle spedite a persone decedute da vent'anni (hanno tutte le possibilita' di verifica attraverso i dati anagrafici a loro disposizione), a cartelle evidentemente 'pazze' ma notificate ugualmente, a notifiche date per effettuate anche se mai eseguite, a cartelle notificate a piu' destinatari e pagate piu' volte, etc.
Personalmente sono convinto che ci provino: sapete quanti poveri tartassati per evitare disturbi, perdite di tempo, mancanza di conoscenze sulle possibilita' di impugnazione, preferiscono pagare pur sapendo di non esserne tenuti...
Ho provato a segnalare alcuni casi alla Procura, ma senza alcun seguito; evidentemente hanno altro di piu' importante di cui occuparsi.
Bisogna per' ammettere che la trovata delle concessionarie e' proprio bella: l'ente creditore delega per legge un terzo (la concessionaria), ad incassare il proprio credito, vero o supposto. Il debitore, o supposto tale, si rivolge alla concessionaria per esporre le proprie ragioni, e si sente dire: 'no caro, non devi venire da me a protestare, devi andare dal tuo creditore, da me puoi solo pagare, e devi farlo altrimenti ti pignoro l'auto, ti ipoteco la casa, e ora posso anche prelevarti i soldi dal tuo conto corrente senza il tuo consenso'
Peccato che non possiamo usare questo sistema anche noi poveri
contribuenti con ni nostri crediti nei confronti degli enti pubblici!

7:35 PM  
Anonymous Anonymous said...

ho dovuto pagare una multa che dovevo giustamente pagare. peccato che dall'esatri di milano per arrivare al mio comune di residenza (Melzo) a 15 km di distanza l'avviso abbia impiegato 11 mesi per i quali ho dovuto pagare gli interessi sugli interessi degli interessi. la multa in origine era di 201.000 lire. in euro ne ho dovuti sborsare 780. notare che la multa era arrivata all'esatri dal comune che doveva incassarla 11 mesi prima e loro perchè non avevano un cazzo da fare l'hanno tenuta lì per farla lievitare.poveri noi pirla onesti.

9:08 PM  
Blogger Pollina said...

Anche a me è arrivata una cartella da pagare dall'Esatri, con la relativa multa perchè secondo loro non ho pagato subito alla prima notifica (mai ricevuta!).
Ma come faccio a sapere di cosa si tratta?
Perchè devo pagare stì soldi?
uff.....

7:01 PM  
Anonymous Claudio said...

Il 23/12/11 vado all'ufficio dell'entrate di corsico per pagare una multa, mi dicono di aver in sospeso dal 1998 un mancato pagamento di 806,00 di cui oggi si trasforma a 1397,00 tra more interessi e stronzate loro, faccio presente di non aver mai ricevuto un avviso? ma se io non fossi andato all'ufficio dell'entrate come sarebbe finito!!! un giorno mi avrebbero pignolato la casa!!! non o offese degne per esseri ripugnanti come questi rottinculo.

2:13 PM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home